MotorradTestCenter: Michelin Power RS è il nuovo standard per il segmento supersportivo

È sul mercato dal 1° gennaio di quest’anno, ma il vero debutto è di queste settimane, sia perché i centauri hanno acceso i motori, sia perché la stampa ne parla. Si tratta del pneumatico per moto Michelin Power RS, che in questi giorni è sotto i riflettori delle testate europee perché Michelin ha diffuso i risultati dei test di parte terza effettuati prima della stagione.

La Casa francese ha chiesto infatti al MotorradTestCenter e a Dekra di testare il Michelin Power RS con gli analoghi prodotti concorrenti: Bridgestone S21, Conti Sport Attack 3, Dunlop Sportsmart2, Metzeler M 7 RR e Pirelli Diablo Rosso III.

Il Michelin Power RS si è distinto, vincendo le prove comparative di aderenza su asciutto, di handling e di durata chilometrica. I test sono stati realizzati in ottobre 2016 in Germania, con una BMW S1000RR, scelta proprio perché una della moto più sensibili.

Il grip su asciutto del Michelin Power RS ha ottenuto un punteggio di 216 su 240, risultando primo davanti a Bridgestone e Continental (203), Pirelli (202), Metzeler (194) e Dunlop (191). La prova è stata suddivisa in 12 sotto-voci che analizzano in dettaglio ogni tipo di situazione. Questo successo si deve agli sforzi profusi da Michelin per sviluppare mescole derivate dal mondo delle competizioni.

image006
Michelin ne è certa: il nuovo Power RS, molto prestazionale in circuito, riesce a definire un nuovo standard in strada per quanto riguarda l’handling. Grazie alla tecnologia brevettata Michelin ACT+, la rigidità della gomma si adatta alle condizioni di guida, per fornire stabilità ed handling. E il test lo dimostra, piazzando il prodotto Michelin ben al di sopra dei suoi concorrenti diretti.

“La gomma Michelin colpisce in tutti gli aspetti dell’handling su asciutto”, dice il centro test tedesco. “Un comportamento estremamente leggero, precisione di sterzo brillante in tutti i tipi di piega e impeccabile stabilità in curva fanno del pneumatico Michelin un vincitore, e non solo in termini di punteggio. Con queste gomme, l’handling della BMW è favoloso”.

Buona anche l’aderenza su bagnato, che rispetto al predecessore, il modello Pilot Power 3, migliora di 2 secondi la differenza sul giro, come dimostra Michelin con test interni su un circuito con grip medio a una temperatura di 28°C.

E infine la durata chilometrica, dove ancora una volta vince il modello Michelin, che, secondo test effettuati da Dekra, ha una durata chilometrica media del 33% superiore rispetto ai concorrenti più vicini.

MotorradTestCenter elogia anche le caratteristiche sportive della gomma, che esaltano le prestazioni del mezzo, ma garantiscono anche la sicurezza e la facilità di guida, anche nelle situazioni più sfidanti, come i rapidi cambi di direzione o le curve più impegnative. “La moto non lascia la traiettoria quando esce in accelerazione dalle curve, consentendo al motociclista di mantenere una linea di guida perfetta”, aggiungono i test driver.

Queste le conclusioni dell’ente di prova indipendente sul nuovo modello Michelin Power RS: “Nel test di handling sull’asciutto, il Michelin Power RS è notevolmente superiore ai suoi concorrenti premium, già essi stessi ad un ottimo livello. La caratteristica veramente eccezionale è lo sterzo preciso ed estremamente leggero, in combinazione con un handling brillante e una fantastica stabilità in curva. In termini di sicurezza il pneumatico anteriore Michelin Power RS stabilisce uno standard. In frenata è possibile infatti curvare e manovrare la BMW S 1000 RR senza sforzo”.

Il Michelin Power RS è disponibile in 13 misure:

240/45 ZR17 82(W)
190/50 ZR17 73(W)
180/55 ZR17 73(W)
190/55 ZR17 75(W)
200/55 ZR17 78(W)
120/60 ZR17 55(W)
150/60 ZR17 66(W)
160/60 ZR17 69(W)
180/60 ZR17 75(W)
110/70 ZR17 54(W)
110/70 R17 54H
120/70 ZR17 58(W)
140/70 R17 66H